top of page
  • Immagine del redattoreVilla Fiorenzani

Firenze

Patrimonio Mondiale Unesco



La culla del Rinascimento


Una città sorprendente, in cui perdersi tra arte, storia, moda e tradizione della Toscana


Chiunque intenda visitare la Toscana non potrà che passare da Firenze: la città del giglio è uno scrigno di tesori artistici e centro di una fervida vitalità. Oltre all’eccezionale patrimonio d'arte, testimonianza della sua secolare civiltà, è possibile godersi la città passeggiando al tramonto lungo gli incantevoli lungarni, addentrandosi tra i vicoli bohémien dell’Oltrarno o perdendosi nelle stradine di San Niccolò, dove cammimando lungo le antiche mura sembrerà di finire come per incanto in un’altra epoca. 

Scoprire Firenze significa percorrere i passi che furono di Dante e di trovarsi di fronte alla sua casa. Qui nel volgere di pochi secoli vissero Cimabue e Giotto, padri della pittura italiana; Arnolfo e Andrea Pisano, rinnovatori di architettura e scultura; Brunelleschi, Donatello e Masaccio, padri del Rinascimento; e poi ancora Ghiberti e i Della Robbia, Filippo Lippi e il Beato Angelico, Botticelli e Paolo Uccello, e geni universali come Leonardo e Michelangelo.


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Radicondoli

Comentarii


bottom of page